.
.

02 apr 2009

Pasqua & Pasquetta


Se vuoi far Pasqua o Pasquetta
festeggiando in compagnia
c'è il Marasco che ti aspetta
qua sull'Aia in allegria.



Pasqua & Pasquetta

all' Aia dei Canti in compagnia di
Riccardo Marasco


Menù prezzo fisso a euro 25,00
con prenotazione obbligatoria
entro le 15.00 di Venerdì 10 aprile



Menù


ANTIPASTO:
Fantasia di crostini, Sinfonia di salumi toscani, Pecorino coi bacelli

PRIMO:
Torta pasqualina (ricotta e spinaci) o Ravioli mugellani di patate con speck e pesto rosso

SECONDO:
Costolette di agnello in griglia o Maialino arrosto al forno

CONTORNO:
Patate arrosto al forno o Insalatina di campo

DOLCE:
Dolce rustico dello chéf o Crema caramellata o Ananas ai frutti di bosco

Acqua, vino rosso del Chianti e caffè


Rist. Aia dei Canti
tel. del ristorante: 055-8547115
tel. ufficio: 055-630611
email: info@aiadeicanti.it
Presso Il Castello di Lamole
via di Lamole Loc. Lamole Greve in Chianti
Firenze - Toscana - Italy

1 commento:

  1. Avevo sentito parlare benissimo di questo posto e allora per il giorno di Pasquetta ho deciso di venire con amici. Il castello e il paesaggio sono meravigliosi, lo spettacolo offerto dal proprietario divertente. Peccato che il pranzo in sé, purtroppo, è stato una vera delusione. Avevamo trovato le indicazioni sul sito e non c'era scritto di menù fissi, né ci è stato detto al momento della prenotazione, ma una volta arrivati lì ci era sembrata anche una buona idea. Peccato che le porzioni erano esigue (una fetta di prosciutto, una di salame, una di pecorino, tre e dico tre raviolini, mai visto l'insalatina di capo, la crema caramellata o l'ananas, e nessuno ci ha chiesto se optavamo per una portata o per l'altra) e abbiamo trovato diverse pecche negli alimenti (baccelli non ancora maturi, salame un po' troppo "stagionato", pecorino (?) tagliato all'affettatrice, pane non freschissimo), vino pessimo (nel cuore del Chianti ci si aspetta quantomeno di bere decentemente!), servizio lento e male organizzato (alcuni al nostro tavolo avevano già i piatti, ad altri sono arrivati dopo un pò), a tratti scortese. Costo dell'operazione: 28 euro (il capo cameriere ha chiesto al ragazzo che ci ha servito come mai ci avesse servito delle grappe e gli ha detto di metterle naturalmente nel conto). Spero vivamente che sia stato un caso, perché il posto nel complesso merita davvero ed è collocato in una delle zone più belle della Toscana!

    RispondiElimina